Arredamento del soggiorno con divano comodo e area relaxArredamento del soggiorno e relax vanno a braccetto: progettare bene il salotto ti godere appieno delle ore di riposo.

Comfort e relax: l'arredamento del soggiorno ha sempre la priorità


Utenti che ritengono che questo articolo sia utile: 0Pubblicato il 04-06-2018 da barbara-savodini

Tabella dei contenuti

    Dopo il bagno e la cucina, l'arredamento del soggiorno ha sempre la priorità perché è in questo ambiente che, tra cene con gli amici, divano e tv, si trascorrerà gran parte del proprio tempo libero.
    È quindi fondamentale, prima di fare un acquisto sbagliato, cercare consigli e idee per l'arredamento.
    Non prima, naturalmente, di aver progettato ed eseguito una ristrutturazione del soggiorno, o salotto che dir si voglia, eseguita a regola d'arte

    Il divano: standard o con chaise-longue?

    Da dove cominciare? Beh, dal divano, ovvio, perché il relax non può veramente essere definito tale senza una postazione comoda in cui mangiare pizza, sonnecchiare e guardare serie tv.
    Vale la pena, dunque, spendere qualcosa in più per un divano con penisola chaise-longue oppure con un pratico meccanismo di allungamento.

    Altro aspetto di fondamentale importanza è il materiale: la pelle ha sempre un grande fascino ma, come noto, se non trattata rischia di usurarsi nell'arco di pochi anni.
    Quanto al comfort, d'inverno è sempre fredda mentre d'estate il contatto con la pelle può essere molto fastidioso per cui diventa inevitabile l'utilizzo di un copridivano; certo, a differenza delle soluzioni in tessuto, a meno che non si opti per un modello sfoderabile, è facile da pulire.

    Vale inoltre la pena spendere qualcosina in più per l'impiantistica: pensiamo per esempio all'istallazione di faretti incassati nel cartongesso, a un moderno dolby surround o a un sistema di isolamento: acustica e luci, del resto, hanno un ruolo essenziale nel perseguimento del comfort a differenza di pensili, credenze o pareti attrezzate che assolveranno benissimo al proprio compito anche se realizzate con materiali più economici.

    Arredamento del soggiorno moderno: tra design e praticità

    Arredamento soggiorno in stile moderno con mobili sospesi e linee essenziali che facilitano le pulizieArredamento soggiorno in stile moderno con mobili sospesi e linee essenziali che facilitano le pulizie

    Se hai optato per un arredamento del soggiorno moderno, non troverai particolare difficoltà a rendere l'ambiente anche pratico e funzionale.
    Le linee essenziali e minimaliste tipiche di questo stile ben si adattano, infatti, con le esigenze di chi ha intenzione di trasformare il salotto nel regno del comfort.

    Come ottimizzare luce, spazio e climatizzazone del salotto

    Il punto di partenza è senz'altro la temperatura: prima di arredare è sicuramente il caso di fare uno studio preventivo per istallare il migliore tra gli impianti di climatizzazione sul mercato.
    Non solo perché ambiente mite vuol dire automaticamente benessere e comfort ma anche perché alcune scelte, pensiamo per esempio a stufe, camini o ventilconvettori, possono incidere sull'arredamento della stanza.

    Chi opta per un soggiorno moderno, non può rinunciare in genere ad ampie vetrate scorrevoli in cui far filtrare tantissima luce.
    Un modo per conferire modernità all'ambiente ma anche per guadagnare spazio.

    Via libera, inoltre, ai mobili sospesi o rigorosamente senza piedini, alle linee definite e al monocromatismo.
    Ecco spiegato perché questo stile è anche il più pratico: pulire un grande spazio in cui il pavimento è completamente sgombro è davvero un gioco da ragazzi.
    Non sarà più necessario staccare il lampadario e lucidare gli innumerevoli pendagli di cristallo, come faceva la nonna probabilmente, perché l'arredamento moderno, in genere, vuole faretti incassati nel controsoffitto in cartongesso, plafoniere o punti luce essenziali.

    Per dare colore non puntate troppo sulle tende, in un'abitazione in questo stile sono infatti out se non nelle versioni a pannello: pensate piuttosto a stampe su tela, tappeti e cuscini.
    Autori contemporanei, fiori e paesaggi possono donare colore e vivacità a una stanza che, altrimenti, potrebbe sembrare troppo fredda.
    Optando per un quadro composto da più pezzi di dimensioni diverse potrete riempire ampie porzioni di parete, dando un'atmosfera più viva anche ad enormi superfici monocolore.

    Domotica in soggiorno: la tecnologia è tua amica

    Soggiorno in stile moderno - Domotica e tecnologia sono alleate del comfort e del relaxSoggiorno in stile moderno - Domotica e tecnologia sono alleate del comfort e del relax

    Un soggiorno moderno, poi, è per eccellenza quello in cui la tecnologia è tua amica.

    Valuta, dunque, un comodo sistema di regolazione audio, luci e, se ne hai la possibilità, rendi la tua vita più easy con la domotica.

    Se ti senti a tuo agio in questo mondo potresti valutare anche serrature biometriche agli ingressi principali dell'abitazione da comandare a distanza assieme al resto dei dispositivi della casa.

    Arredamento del soggiorno classico: tre idee intramontabili

    Soggiorno in stile classico con mobili antichi e un lampadario gioiello sul tavolo da pranzoSoggiorno in stile classico con mobili antichi e un lampadario gioiello sul tavolo da pranzo

    Per gli amanti della tradizione, il soggiorno in stile classico è praticamente la regola aurea dell'arredamento.
    Ricostruire un ambiente simile a quello in cui si è stati abituati a trascorrere le domeniche in famiglia è un modo per sentirsi a casa, anche se gli anni passato e si sta passando dal ruolo di figlio e nipote a quello di genitore o nonno.
    Come ottenere, dunque, questo stile "sempreverde"? Ecco tre consigli che potrebbero aiutarti.

    La credenza della nonna

    Acquistare mobili nuovi in stile antico è sempre un'opzione valida ma il risultato non sarà mai come quello di un arredo veramente antico restaurato a regola d'arte.

    E se poi hai la fortuna di avere una nonna super attenta alla casa, con mobili di valore in condizioni perfettamente integre non ti resta che pronunciare la fatidica frase: “Nonna, mi regaleresti la tua credenza per la mia nuova casa?”
    A un nipote, si sa, nessun nonno/a negherebbe mai un simile dono.

    E se la circostanza appena descritta non fa al caso tuo, esistono una miriade di mercatini dell'antiquariato o di gruppi Facebook (il classico “Te lo regalo se vieni a prendertelo” è ormai diffusissimo praticamente in tutte le città italiane) in cui è possibile rastrellare a poco prezzo, se non addirittura in maniera gratuita, antichi mobili in perfetto stato di conservazione.

    Il lampadario gioiello

    Se ami lo stile classico ma odi tenere troppe cianfrusaglie in giro, la soluzione che fa per te è il grande punto luce, posizionato sul tavolo da pranzo nel cuore della stanza, con tanti e tali dettagli da impreziosire con la sua unicità l'intero ambiente.
    Una volta un simile lampadario poteva costare un occhio dalla testa ma oggi, su internet, tra usato e materiali simil preziosi, potrete comprarne uno a poco prezzo.

    Il quadro d'autore

    Se c'è un dettaglio che più di ogni altro è in grado di conferire uno stile classico al soggiorno è sicuramente il dipinto antico.
    Ovvio, nessuno potrà mai permettersi un Piero della Francesca o un Tiziano originale, ma non è certo questa l'unica strada percorribile.
    Si può optare, per esempio, per un quadro dipinto a mano di un autore locale, prezioso ma comunque alla portata di ogni comune mortale.
    Oppure, per chi ama un pittore in particolare, si può considerare la possibilità di acquistare una buona riproduzione affidando la preziosità dell'arredo a una cornice di livello.

    Arredare salotto e sala da pranzo insieme

    Arredare soggiorno e sala da pranzo insieme, stile unico e tavolo allungabile per guadagnare spazioArredare soggiorno e sala da pranzo insieme, stile unico e tavolo allungabile per guadagnare spazio

    Al giorno d'oggi, con case sempre più piccole, quasi nessuno può più permettersi di separare i tre ambienti: cucina, soggiorno e una terza stanza dedicata ai pasti.
    Ecco che si presenta la necessità di arredare salotto e sala da pranzo insieme, ottimizzando il più possibile il poco spazio disponibile.

    Come fare? In genere la soluzione più pratica è quella di realizzare una piccola isola cucina per la colazione e i pasti veloci in famiglia, acquistare un tavolo allungabile abbinato con sedie richiudibili da riporre in garage o nello sgabuzzino e di estendere il più possibile lo spazio dedicato al divano. Il tutto, naturalmente, nello stesso stile.
    Un'opzione molto pratica e funzionale è anche quella del tavolino che si trasforma in un grande tavolo da pranzo da aprire solo all'occorrenza.

    Dedica particolare cura e attenzione all' arredamento del soggiorno è in conclusione il nostro consiglio: contribuirà a rendere migliore la tua vita e i tuoi momenti di svago.

    Questo articolo ti è stato utile?

    Ristrutturare Casa
    Trova i migliori professionisti tra oltre 10'000 Imprese Italiane
    • Invia la richiesta gratuita

      Descrivi in pochi click tutti gli interventi di cui hai bisogno

    • Valuta Preventivi Reali

      Perfeziona la richiesta gratuitamente confrontandoti con i nostri Architetti

    • Scegli il professionista

      Concorda con le ditte come ricevere i preventivi, oppure fissa un sopralluogo gratuito!


    Ti potrebbe interessare anche

    Arredare una casa piccola: 6 trucchi per risparmiare spazio

    Scopri come arredare una casa piccola. Dal soppalco telescopico alla consolle, dalle porte scorrevoli alle pareti girevoli, dal divano letto a scomparsa ai mobili su misura: ecco sei idee originali per risparmiare spazio e rendere la tua minicasa un gioiello

    Detrazioni Montascale: mini guida per ottenere le agevolazioni fiscali

    L'eliminazione di ogni tipo di barriera architettonica con ascensori, poltrone elevatrici e montacarichi dà diritto fino al 31 dicembre ad uno sconto fiscale del 50%. Scopri tutto ciò che c'è da sapere in termini di scadenze e clausole

    Come scegliere i rivestimenti di casa ambiente per ambiente

    Vuoi cambiare le piastrelle del bagno o della cucina ma non sei del settore? Scopri quanto costa e quali sono i materiali più pratici e di tendenza leggendo la nostra mini guida dedicata a tutti gli ambienti della casa