cucina shabby chic di colore bianco mobilificio nuovi mondiCucina shabby chic: secondo l'interpretazione del mobilificio.

Come arredare una cucina in stile shabby chic


Utenti che ritengono che questo articolo sia utile: 1Pubblicato il 10-05-2018 da la-redazione

Tabella dei contenuti

    La cucina shabby chic è tra le più amate del momento. Questo stile ricorda un po' quello delle case delle bambole e, proprio per questo motivo, rievoca ricordi d'infanzia e momenti piacevoli.

    Ma cosa significa effettivamente shabby chic? Innanzitutto, shabby è un termine inglese che vuol dire “trasandato”, di conseguenza ristrutturare in stile shabby significa far sembrare tutto l'arredo datato, ma non per questo necessariamente usurato o vecchio.

    Vintage e romantico: potremmo ridefinire così, all'italiana, questo tipo di design sempre più di tendenza. Benché si tratti di uno stile che va per la maggiore in tutti gli ambienti della casa, è in cucina che esso trova la sua migliore espressione. 

    Il non plus ultra se davvero ti piace questo stile? Senz'altro la cucina in muratura, con pensili realizzati su misura da un falegname.

    Cucina shabby chic: guida alla scelta dei materiali

    Stile shabby chic: parquet chiaro, arredi in legno bianco, fiori e tessutiStile shabby chic: parquet chiaro, arredi in legno bianco, fiori e tessuti

    Se devi ancora iniziare i lavori, il nostro consiglio è quello di selezionare con cura i materiali da utilizzare: in questo modo potrai conferire uno stile shabby chic in maniera strutturata e non superficiale.

    Prendiamo ad esempio il pavimento, potresti prendere in considerazione il parquet magari sbiancato o invecchiato. L'alternativa è di sicuro il gres porcellanato effetto legno: tieni in considerazione questa possibilità se temi che la posa del parquet possa essere costosa o se hai paura che questo tipo di pavimento possa richiedere una maggiore manutenzione e non hai molto tempo da dedicare a pulizia e lucidatura.

    Per quanto riguarda i rivestimenti verticali, le piastrelle in maiolica sono ideali per dare un tocco provenzale alla tua cucina. Il materiale maggiormente impiegato per la ristrutturazione della cucina shabby chic è sicuramente il legno che, a differenza del country chic (stile che predilige il grezzo o il non lavorato) viene finemente lavorato e verniciato. Gli infissi, risulta chiaro, dovranno essere anch'essi in legno.

    Quanto costa ristrutturare la cucina in stile shabby chic? Bella domanda. La risposta non può essere scontata dal momento che occorrerà tener presente di quanti metri quadri dispone l'ambiente e una serie di altri fattori. Per determinare il costo per la ristrutturazione della cucina, infatti, bisogna considerare:

    • il tipo di lavoro da fare;
    • la manodopera impiegata;
    • il tempo che occorre;
    • la qualità dei materiali.

    Il costo per realizzare una cucina shabby chic potrebbe partire dai 4.000 mila euro ma potrebbe salire molto di più man mano che cresce il pregio e il valore delle mattonelle. 

    Tieni infine in considerazione che, ristrutturando in questo senso l'intero ambiente, se un giorno dovessi stancarti del provenzale, cambiare completamente stile potrebbe essere molto costoso. 

    La soluzione per chi non è deciso a tal punto da optare per pavimenti, tinteggiatura e infissi di questo tipo? Una cucina bianca da riempire con dettagli shabby: sarà come dipingere i tuoi sogni su una tela bianca (o quasi). 

    Cucina bianca semplice: come renderla shabby con dettagli e arredi

    Cucina bianca trasformabile in stile shabby chic come pochi semplici dettagliCucina bianca trasformabile in stile shabby chic con pochi semplici dettagli

    Mobili bianchi o chiarissimi, ripiani e scaffali in legno, tazzine in ceramica, tavoli retrò e sedie con cuscini di stoffa dai motivi floreali: sono solo alcuni degli elementi caratteristici per arredare la cucina in stile shabby chic. Ecco un elenco di tessuti, colori e materiali considerati "in" quando si ha intenzione di trasferire l'essenza della Provenza in uno degli ambienti della casa. Quanto ai colori, come detto, sì alle tinte pastello, a tutte le sfumature del bianco e a cromatismi tenui come il lilla lavanda, il verde salvia o il rosa pesca. 

    Parlando di materiali, invece, tutto quanto è visibilmente antico può diventare shabby con un'abile operazione di tinteggiatura e ristrutturazione. Quanto ai tessuti, infine, via libera al lino, al cotone e alla canapa. Come sempre sono i dettagli a fare la differenza: non dimenticate quindi il classico copriforno cordinato con presine e coprisedie. 

    Se avete pensili bianchi tradizionali, dunque, con un piccolo budget e seguendo queste poche direttive, potrete trasformare i vostri vecchi mobili in una vera cucina shabby chic.

    Questo articolo ti è stato utile?

    Ristrutturare Casa
    Trova i migliori professionisti tra oltre 10'000 Imprese Italiane
    • Invia la richiesta gratuita

      Descrivi in pochi click tutti gli interventi di cui hai bisogno

    • Valuta Preventivi Reali

      Perfeziona la richiesta gratuitamente confrontandoti con i nostri Architetti

    • Scegli il professionista

      Concorda con le ditte come ricevere i preventivi, oppure fissa un sopralluogo gratuito!


    Ti potrebbe interessare anche

    Come scegliere i rivestimenti di casa ambiente per ambiente

    Vuoi cambiare le piastrelle del bagno o della cucina ma non sei del settore? Scopri quanto costa e quali sono i materiali più pratici e di tendenza leggendo la nostra mini guida dedicata a tutti gli ambienti della casa

    Arredare una casa piccola: 6 trucchi per risparmiare spazio

    Scopri come arredare una casa piccola. Dal soppalco telescopico alla consolle, dalle porte scorrevoli alle pareti girevoli, dal divano letto a scomparsa ai mobili su misura: ecco sei idee originali per risparmiare spazio e rendere la tua minicasa un gioiello

    Comfort e relax: l'arredamento del soggiorno ha sempre la priorità

    Sei in cerca di idee per l'arredamento del soggiorno in stile classico o moderno? Ecco tutte le ultime novità per il salotto selezionate per te dagli interior designer di Ristrutturazioni.com. Dai lampadari gioiello ai mobili sospesi, tantissimi spunti e consigli per coniugare design, comfort e facilità di pulizia.