ediliziaLa miniguida dedicata all'edilizia: dalle pratiche più richieste alle definizioni fondamentali.

Edilizia: che cos'è e le pratiche più comuni


Utenti che ritengono che questo articolo sia utile: 1Pubblicato il 02-09-2019 da La Redazione

Tabella dei contenuti

    L'edilizia è l'insieme delle discipline connesse all'edificazione di immobili: dalla progettazione, alla costruzione ex novo vera e propria, dalla ristrutturazione al restyling degli interni, dalla richiesta dei permessi all'ampliamento di manufatti preesistenti.

    Ristrutturazioni.com si occupa di tutto questo nel senso che si propone come obiettivo di mettere in collegamento gli utenti che dono effettuare lavori di edilizia, per esempio una ristrutturazione appartamento, con le migliori imprese della propria zona.

    Le ristrutturazioni sono il core business delle aziende edili che collaborano con il nostro portale molte delle quali, però, effettuano anche interventi più importanti, come la costruzione case su progetto, oppure di minor entità, come il restyling degli interni, con interior designer altamente qualificati.

    Se sei interessato al servizio, invia una richiesta preventivi ristrutturazione sul nostro portale e comincia subito a confrontare imprese per trovare quella in grado di offrire il miglior lavoro al minor prezzo.

    Ristrutturazione edilizia

    ristrutturazione ediliziaUna ritrutturazione edilizia ben strutturata è in grado di incrementare il valore dell'immobile anche del 30%

    Abbiamo visto che tra i vari settori, la ristrutturazione edilizia è quella che meglio rappresenta l'anima di Ristrutturazioni.com.

    È questo del resto il settore più interessante del mercato al giorno d'oggi in quanto una ristrutturazione, anche parziale, è in grado di incrementare considerevolmente il valore immobile.

    Anche per chi non ha esigenze e urgenze abitative, insomma, il business delle ristrutturazioni può essere estremamente vantaggioso.

    Il fiore all'occhiello del nostro portale sono sicuramente le ristrutturazioni chiavi in mano ma, anche per chi vuole lavarsi completamente le mani dalle problematiche relative a cantieri, sopralluoghi e burocrazia, è importante essere informati sulle pratiche urbanistiche.

    La responsabilità in caso di irregolarità, del resto, è anche del proprietario dell'immobile.

    Condono edilizio, abusivismo edilizio e concessione edilizia

    È fondamentale, insomma, avere dimestichezza con la terminologia specifica.

    Procediamo dunque con ordine:

    Condono edilizio

    Il condono, in diritto, è un provvedimento emanato dal legislatore o dal governo, tramite il quale i cittadini che vi aderiscono possono ottenere l'annullamento, totale o parziale, di una pena o di una sanzione (es. condono fiscale, condono edilizio ecc...).

    Il condono edilizio, secondo il sistema normativo italiano, ha durata temporale.

    Nella storia della nostra Repubblica ce ne sono stati tre: nel 1985, nel 1994 e nel 2003 e non è chiaro se e quando ce ne sarà un altro.

    Come accennato, il condono edilizio permette di porre rimedio alla realizzazione di opere realizzate in contrasto con le norme urbanistiche, sottraendosi alle pene previste per l'illecito perpetrato.

    Condono edilizio 2019

    Non esiste un condono edilizio del 2019 ma se ne sente parlare nelle aule giudiziarie in riferimento ai casi vecchi, rientranti nei tre precedenti e succitati condoni.

    Abusivismo Edilizio

    La realizzazione di opere edili e manufatti in contrasto o in assenza con le norme urbanistiche vigenti rientra nel fenomeno dell'abusivismo edilizio.

    Regolarizzare le opere abusive è possibile, in parte, solo con il succitato condono.

    Concessione edilizia

    La concessione edilizia è un'autorizzazione amministrativa prevista dalla legge italiana, che consente l'attività di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio, in conformità agli strumenti di pianificazione urbanistica.

    Il Testo unico dell'edilizia

    La Bibbia, nel mondo delle ristrutturazioni, è il Testo unico dell'edilizia, cioè un testo della Repubblica Italiana che detta i principi fondamentali e generali e le disposizioni per la disciplina dell'attività edilizia.

    Questa legge cosiddetta cornice è molto importante nel settore della costruzione e della ristrutturazione perché detta le regole generali ma dà disposizioni anche in termini di vigilanza e sanzioni in caso di abuso.

    Se per le linee generali, quindi, il punto di riferimento è il Testo unico, va però precisato che, entrando nel dettaglio, le regole variano di città in città.

    È quindi importante, in caso di dubbi, rivolgersi al proprio Comune di competenza e chiedere delucidazioni.

    Il regolamento edilizio Firenze, il regolamento edilizio Roma o il regolamento edilizio Torino presentano infatti differenze macroscopiche.

    Regole ben più rigide, invece, determinano il settore dell'edilizia scolastica, regolato anche da normative europee e non solo italiane.

    Pratiche edilizie più richieste

    pratiche edilizie schema cila scia permessiImpariamo a conoscere le pratiche edilizie

    CILA

    Cila edilizia: Comunicazione inizio lavori asseverata

    Dal 2010 è possibile realizzare gli interventi di manutenzione straordinaria con la Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata, appunto la cosiddetta (CILA), che ha snellito le precedenti procedure.

    Esempi di interventi per cui bisogna richiedere la CILA

    • Rimozione barriere architettoniche
    • Movimenti a terra non relativi all'attività agricola
    • Restauri conservativo
    • Realizzazione di serre e strutture stagionali
    • Realizzazione di pertinenze minori (20% del volume totale)

    SCIA

    SCIA - segnalazione certificata di inizio attività (S.C.I.A.)

    Questa pratica dal 2010 ha sostituito la precedente denuncia di inizio attività, un atto amministrativo più snello rispetto al precedente per velocizzare le pratiche.

    Ecco alcuni esempi di interventi per cui bisogna richiedere la SCIA

    • Manutenzione straordinaria
    • Varianti in corso d'opera non essenziali
    • Ristrutturazione leggera (demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria)

    Permesso a costruire

    • Ampliamento fuori sagoma
    • Cambio di destinazione d'uso
    • Depositi e impianti all'aperto
    • Tralicci
    • Nuove edificazioni
    • Torri

    Edilizia acrobatica

    edilizia acrobatica operaio arrampicato sul tettoAlcuni interventi, cosiddetti di edilizia acrobatica, richiedono operai specializzati, imprese all'avanguardia e strumentazioni ben precise.

    Edifici sempre più alti, grattacieli, super attici ed ecco che entrano in gioco la figura dell'operaio acrobata e il settore dell'edilizia acrobatica.

    Si tratta di una branca dell'edilizia tutt'altro che nuova che ha conquistato un ruolo rilevante nel mercato da quando, come accennato, gli edifici delle città si sono sviluppati in altezza richiedendo manualità, competenze e attrezzature non comuni a tutte le imprese edili.

    Ultime novità sull'edilizia

    Le normative sull'edilizia sono in continuo aggiornamento. 

    Per esempio sapevi che è un reato ancorare camper, roulotte e case mobili al suolo senza permessi per costruire?

     

    Questo articolo ti è stato utile?


    Quanto costa ristrutturare casa?
    Con Ristrutturazioni.com® puoi confrontare 3 preventivi gratuiti delle migliori ditte della tua zona.

    I nostri utenti hanno valutato Ristrutturazioni.com® un servizio Facile, Veloce ed Eccezionale!
    • Fai una richiesta
    • Confronta Preventivi Reali
    • Scegli il professionista
    Richiedi Preventivi

    Ti potrebbe interessare anche

    Pavimenti: guida alla scelta

    Tutto sulla più importante delle ristrutturazioni: tipologie, materiali, prezzi, preventivi e tante foto per trovare la giusta ispirazione

    Detrazioni fiscali ristrutturazioni 2019

    Tutto sul bonus dell'anno in corso e sulle possibili soluzioni per accedere agli sgravi fiscali. Scadenze e informazioni aggiornate all'ultima Legge di Bilancio

    Case in legno: ecco perché sono amiche del risparmio

    Quanto costa una casa in legno? Quanto dura e quali sono i vantaggi? Ecco una mini guida che ti aiuterà ad orientarti nel settore della bioedilizia

    Ecobonus Infissi e Serramenti: come accedere alle detrazioni

    Moltissime le opportunità per chi si appresta a sostituire porte e finestre: dall'Ecobonus Infissi agli incentivi per l'efficientamento energetico passando per la riduzione dell'Iva

    Legge Tupini: ecco quando si può comprare un locale con Iva al 10%

    Hai puntato un negozio o un'attività commerciale? Scopri se si tratta di un immobile acquistabile con le agevolazioni fiscali previste dalla legge n.408 del 2 luglio 1949

    Manutenzione ordinaria e straordinaria: quali sono le differenze?

    Imparare a distinguere un lavoro di manutenzione ordinaria e straordinaria è di fondamentale per chiedere permessi e accedere alle detrazioni