ventilatore per chi non ha condizionatore e deve affrontare ondata di caloreNon fare scelte avventate dettate dallo stress da calore: prendi un ventilatore e concediti 5 minuti per informarti bene prima dell'acquisto.

Condizionatore inverter: che cos'è e come funziona


Utenti che ritengono che questo articolo sia utile: 0Pubblicato il 03-08-2018 da La Redazione

Tabella dei contenuti

    Se stai pensando a un condizionatore inverter è probabilmente perché anche tu, come molti altri, hai temporeggiato in fase di acquisto e ora ti ritrovi con 30 gradi in casa e poco tempo per confrontare preventivi e dare il via ai lavori.

    Sappiamo bene che l'ondata di calore che in questi giorni sta investendo tutta Italia ti suggerisce di acquistare un condizionatore con tecnologia on-off monospilit, facile da installare ed estremamente economico ma cerca di non essere frettoloso.

    Armati di ventilatore, concediti cinque minuti di tempo e cerca di fare un acquisto intelligente.

    Temperatura sempre costante con il condizionatore inverter

    condizionatore inverter in funzioneIl condizionatore inverter lavora a potenza variabile in base alla temperatura dell'ambiente e offre una climatizzazione estremamente piacevole

    Un condizionatore inverter lavora a potenza variabile in rapporto alla temperatura dell'ambiente.

    Il dispositivo in grado di far variare la potenza erogata in base alla temperatura si chiama inverter da qui il nome di condizionatore inverter.

    Come abbiamo già imparato introducendo il tema degli impianti di climatizzazione, anche se i due termini, condizionatore e climatizzatore, vengono utilizzati scambievolmente in effetti il primo è in grado solo di rinfrescare mentre con il secondo è possibile anche scaldare e regolare l'umidità in maniera pilotata.

    Il vantaggio del condizionatore inverter, in sostanza, è duplice: da una parte il clima è più piacevole in quanto costante, dall'altra questa tecnologia consente di ridurre i consumi energetici rispetto a un modello on-off che funziona tramite l'accensione o lo spegnimento del compressore.

    Il perché i prezzi dei condizionatori on-off siano più bassi è presto detto: funzionano con una tecnologia meno avanzata e consumano di più. C'è da dire che questo tipo di dispositivo è quasi del tutto uscito dal mercato ma non mancano rivenditori che, per ripulire i magazzini, svendono tali dispositivi illudendo i consumatori poco informati di aver fatto un buon affare.

    Differenza tra condizionatore inverter monosplit e multisplit

    differenza tra condizionatore monosplit e multisplitCapire la differenza tra condizionatore inverter e on off, monosplit e multisplit è fondamentale per fare un acquisto consapevole

    Il condizionatore monosplit è predisposto per essere collegato ad una sola unità interna: è quindi facile da installare, ma riduttivo per grandi abitazioni con più ambienti.

    D'altra parte, però, i monosplit sono considerati più silenziosi, più efficienti e più economici.

    Per chi deve rinfrescare un piccolo ambiente, insomma, sentiamo di poter consigliare per risparmiare un condizionatore inverter monosplit.

    I condizionatori multisplit consentono invece di collegare ad una sola unità più macchine interne, il che è un vantaggio per chi ha bisogno di regolare la temperatura in più stanze ma, naturalmente, ciò comporta un maggior costo in termini di lavori di installazione.

    Preventivi per l'installazione di condizionatori inverter città per città

    tecnico al lavoro per installare condizionatoreL'ondata di calore ha portato a boom di richieste per l'installazione di condizionatori nelle città da bollino rosso

    Almeno nelle città da bollino rosso per quanto riguarda le ondate di calore, gli acquisti sono stati dettati solo dall'esigenza di risparmiare per rinfrescare casa immediatamente.

    È stato così a Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Genova, Milano, Perugia, Torino, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo.

    Il consiglio di Ristrutturazioni.com, naturalmente, è quello di confrontare più preventivi e di farsi consigliare da un esperto per lavori in casa ottimizzati rispetto alla propria abitazione.

    Il gran caldo, del resto, tra poche settimane sarà passato e per chi ha agito d'impulso non resterà che il ricordo di aver fatto un cattivo investimento.

    Ti ricordiamo che sul nostro portale è possibile confrontare più preventivi in maniera geolocalizzata e settorializzata.

    Puoi confrontare i preventivi forniti dalle imprese che si occupano di impianti di climatizzazione a Milano come delle ditte che si occupano di rifare il cappotto termico a Roma, nel caso per esempio, tu abbia preso sul serio il suggerimento di fare un investimento intelligente e, andando oltre il condizionatore, tu stia pianificando una strategia per l’isolamento termico della casa.

    Condizionatori inverter prezzi

    fresco grazie a condizionatore monosplitFare valutazioni complessive aiuta a fare un investimento intelligente e non solo dettato dal desiderio di rinfrescare subito casa

    Quando si ha intenzione di acquistare un dispositivo per la climatizzazione, insomma, è importante fare una serie di valutazioni complessive del tipo: mi tornerà utile anche d'inverno? Quanto spenderò in bolletta? Quanto è grande l'ambiente?

    Per chi non dispone di un adeguato sistema di riscaldamento, per esempio, vale la pena valutare l'installazione di un modello con pompa di calore integrata.

    Per dare un'idea ai nostri lettori di quale differenza di prezzo stiamo parlando abbiamo dunque inserito anche alcuni modelli di condizionatore inverter pompa di calore.

    Per chi, invece, semplicemente non riesce a dormire e desidera un dispositivo che assolva solo a tale problematica andrà benissimo un condizionatore inverter monosplit.

    In ogni caso è fondamentale valutare anche la classe energetica: a fronte di un costo sensibilmente maggiore un condizionare inverter a+++ consentirà un risparmio in bolletta.

    Ecco, dunque, i prezzi orientativi dei macchinari disponibili sul mercato, una mini guida dei prezzi utile per fare le proprie valutazioni prima di confrontare più preventivi:

    • Condizionatore Inverter Toshiba A+ 10.000 btu 470 euro
    • Condizionatore Inverter Monosplit Samsung A++ 9.000 btu 387 euro
    • Climatizzatore Inverter Monosplit Toshiba A++ 18.000 btu 729 euro
    • Condizionatore climatizzatore con pompa di calore Hisense A++ 1.129 euro
    • Condizionatore Inverter Daikin A++ 12.000 btu 700 euro
    • Condizionatore climatizzatore Trial Split Inverter A++ 9.000 btu 1.129 euro
    • Condizionatore inverter mono split Gree A+++ 9.000 307 euro

    Condizionatore: come scegliere la potenza in base ai metri quadrati

    Ora che abbiamo analizzato tecnologie, prezzi e modelli sul mercato, andiamo a parlare di potenza.

    Sì perché acquistare un dispositivo sottodimensionato per risparmiare o, al contrario, sovradimensionato in quanto estenuati dal gran caldo, rischia di rivelarsi un grosso problema.

    Il consiglio d un esperto è sempre la migliore soluzione ma, intanto, ecco una tabella che può servire da bussola per fare l'acquisto giusto.

    Metri quadrati da rinfrescare Potenza necessaria
    15 mq 7.000 btu
    25 mq 9.000 btu
    40-50mq 12.000 btu
    50-60 mq 15.000 btu
    + di 60 mq 21.000 btu

     

     

     

     

     

    Manutenzione del condizionatore inverter: quanto impegno richiede e come si fa

    manutenzione condizionatore inverter tecnico al lavoroControllare i filtri almeno una volta l'anno è il minimo sindacale per garantire una lunga durata del condizionatore

    La manutenzione del condizionatore inverter è pressoché identica a quella di un qualunque altro tipo di dispositivo.

    Per una lunga durata dell'impianto, in sostanza, bisogna rispettare le classiche sei regole:

    • pulire il filtro almeno una volta l'anno
    • effettuare ispezioni trimestrali in caso di utilizzo intenso o di città con alti livelli di smog
    • non utilizzare prodotti strani per la pulizia ma semplicemente sapone neutro
    • controllare di tanto in tanto anche le palette che regolano i flussi d'aria e pulirle all'occorrenza
    • verificare che i livelli di gas siano ottimali (meno gas = meno fresco = più accensione = più consumi)
    • verificare lo stato di salute del condensatore

    Poiché questi due ultimi aspetti possono essere piuttosto complessi per chi non è del settore o non ha gli attrezzi giusti, il consiglio di Ristrutturazioni.com è quello di far fare un check da un tecnico del condizionatore inverter almeno una volta l'anno, soprattutto in caso di utilizzo intenso.

    Certo si tratta di una spesa aggiuntiva ma può prolungare la vita dell'impianto con un risparmio a lungo termine.

    Se sapete di non essere ottimi manutentori una buona soluzione potrebbe essere quella di acquistare, assieme al macchinario, anche il servizio di assistenza.

    Si spende qualche decina di euro in più ma ne vale la pena e non avrete mai alcun tipo di problema per l'utilizzo del vostro condizionatore inverter: il miglior amico in questi giorni di caldo torrido e afa insopportabile.

    Questo articolo ti è stato utile?

    Utenti che ritengono sia utile: 0

    Ristrutturare Casa
    Trova i migliori professionisti tra oltre 10'000 Imprese Italiane
    • Invia la richiesta gratuita

      Descrivi in pochi click tutti gli interventi di cui hai bisogno

    • Valuta Preventivi Reali

      Perfeziona la richiesta gratuitamente confrontandoti con i nostri Architetti

    • Scegli il professionista

      Concorda con le ditte come ricevere i preventivi, oppure fissa un sopralluogo gratuito!


    Ti potrebbe interessare anche

    Detrazioni Fiscali Cappotto Termico: così il risparmio sarà doppio

    Accedendo alle detrazioni fiscali per l'isolamento a cappotto e alle opportunità dell'Ecobonus è possibile ottenere un risparmio doppio: sui costi di realizzazione dell'intervento e in bolletta grazie a un migliore isolamento termico della casa

    Detrazioni fiscali risparmio energetico: tutto sull'Ecobonus 2018

    Quali sono le agevolazioni previste fino al 31 dicembre 2018 per chi realizza interventi finalizzati a ridurre i consumi di corrente? Tutti i dettagli sull'Ecobonus intervento per intervento con le relative scadenze

    Fotovoltaico: come funziona e perché conviene installarlo

    Abbatti i costi in bolletta e produci energia in modo autonomo, sostenibile e conveniente grazie ai pannelli solari. Richiedi più preventivi per essere sicuro di risparmiare ed investi sul tuo futuro e su quello del nostro pianeta.