Posa pavimento gres: quanto costa e come risparmiare

La posa pavimento gres è attualmente una delle più richieste in assoluto perché ha ottime proprietà di resistenza e durabilità. Si tratta infatti di un materiale adatto per tutte le stanze della casa, tanto per gli interni quanto per gli esterni. Tra gli aspetti positivi del gres porcellanato, altro nome con cui è comunemente conosciuto questo tipo di pavimento, c'è anche la vasta gamma di texture che consentono di caratterizzare al meglio lo stile dell'ambiente riproducendo effetti come il legno e il marmo.

Prima di chiedere un preventivo, per il gres come per altri materiali, bisogna sempre tenere a mente che la ristrutturazione potrebbe implicare non solo la posa di nuove piastrelle ma anche il rifacimento del massetto o la rimozione della superficie preesistente. Chiedi un consiglio agli esperti di Ristrutturazione.com per ottenere un lavoro realizzato a regola d'arte.

Posa pavimento gres: tipologie e preventivi

È molto difficile fare una stima dei costi per quanto riguarda il pavimento in gres che offre un'infinita possibilità di scelta in termini di dimensioni delle mattonelle, cottura delle stesse, tipologie, spessore e colori. Facendo un calcolo approssimativo si può dire che il prezzo al metro quadro per un pavimento in gres realizzato con mattonelle standard si aggira attorno ai 25 euro.

Si può poi scendere fino ai nove o dieci euro optando per mattonelle monocottura e dunque meno performanti dal punto di vista della durata oppure si può salire notevolmente scegliendo formati fuori misura o colori desueti. È questo il caso delle cosiddette piastrelle maxi (45x45) o delle mattonelle disegnate. A seconda del risultato finale che si vuole ottenere, si possono scegliere le seguenti tipologie di pavimento in gres:

  • gres porcellanato effetto marmo
  • gres porcellanato effetto legno
  • gres porcellanato effetto cotto
  • gres porcellanato effetto pietra
È inoltre fondamentale valutare tutte le possibilità esistenti prima di smantellare completamente, e magari inutilmente, un intero pavimento:

  • hai la possibilità di posare il pavimento su quello preesistente?
  • hai la possibilità di ristrutturare un vecchio pavimento di pregio?
  • prima della posa del pavimento è necessario rifare anche il massetto?
Porsi queste domande è fondamentale per non avere spiacevoli sorprese in fase di preventivo. Per risparmiare, poi, si possono scegliere mattonelle in gres di dimensioni, spessore e colori standard: si acquista in questo modo un materiale di qualità rinunciando magari a particolari effetti di design perseguibili in un secondo momento giocando con i complementi d'arredo.

Chi, invece, vuole spendere poco senza rinunciare all'estetica può optare per piastrelle monocottura di seconda e terza scelta ma in questo caso a farne le spese sarà il fattore durata. Un ultimo particolare da tenere in considerazione è la differenza tra piastrelle in gres rettificate e non rettificate. Le prime sono più costose e consentono un tipo di posa con fuga minima, le seconde sono più economiche e meno difficili da installare ma richiedono una fuga più larga.

Tutti i vantaggi del gres porcellanato

La pavimentazione in gres porcellanato, se eseguita a regola d'arte, può garantire nel tempo un'ottima resistenza all'abrasione, agli sbalzi termici e persino al gelo. Per questo motivo è indicata sia per tutte le stanze della casa, bagno compreso, sia per superfici esterne come balconi, verande e portici. In quest'ultimo caso si prediligono mattonelle più spesse e quindi maggiormente adatte ad ambienti esposti costantemente agli agenti atmosferici. Il gres porcellanato è inoltre noto per la facilità di pulizia, per l'importante impatto estetico e per la resistenza ai prodotti chimici.

Insomma, non si corre il rischio di danneggiare il pavimento appena posato se si utilizza il detersivo sbagliato oppure se si fa cadere accidentalmente, per esempio, un flaconcino di acetone. Si tratta, infine, di un materiale ideale per ambienti sottoposti ad un elevato calpestio come uffici o edifici pubblici. La posa pavimento in gres, insomma, è la soluzione migliore per coniugare praticità ed estetica.